fonte del diritto

to Segretario di Stato John Kerry ] QUESTA è LA REALE QUESTIONE POLITICA: 1. FORSE CHE I CONFINI DEL 68 HANNO FERMATO LA VIOLENZA TERRORISTICA DEI PALESTINESI? 2. FORSE CHE IL SANGUE DEI CIVILI ISRAELIANI VERSATO PER TERRA è MERDA, CIOè è STATO VERSATO INUTILMENTE? 3. QUALE NAZIONE DELLA LEGA ARABA NON SORGE SU DI UN GENOCIDIO? 4. DOVE I MUSULMANI IN TUTTO IL MONDO VIVONO IN PACE E FRATELLANZA CON I LORO VICINI? 5. COME ONU SHARIA PUò ESSERE IL NAZISMO? 6. COME LA LEGA ARABA, DI RAZZISTI, ASSASSINI SERIALI E MANIACI RELIGIOSI, PUò RIMANERE SENZA PUNIZIONE, CHE, TU HAI RIEMPITO TUTTI LORO DI ARMI ATOMICHE, ECC. 7. è CHIARO TU STAI CERCANDO SOLTANTO DI OTTENERE UNA ENORME ROVINA A LIVELLO MONDIALE PERCHé IL FMI DEVE CADERE E FALLIRE ED HA BISOGNO DI UN NUMERO ENORME DI MORTI CHE TU HAI RESO INEVITABILE! ] John Kirby, Israel Slams US State Dept for ‘Traditional’ Anti-Israel Hostility . Israel’s leaders are enraged by comments coming out of the US State Department blaming Israel for the Palestinian violence, and for alleging Israel uses excessive force to stop terrorism. Israeli minsters responded with rage on Wednesday to remarks by the US State Department that Israel may be using “excessive force” against Palestinian terrorists.
Speaking to IDF Radio Thursday morning, Minister of Public Security Gilad Erdan said he was not surprised by the remarks, as the State Department has traditionally been hostile to Israel.
“I don’t expect anything from the spokespeople at the State Department,” Erdan said. “The State Department has traditionally been hostile to the State of Israel.” However, “to be misled by lies which are presented to the State Department is very strange, amateurish, and even less than that,” he charged.
The usually composed and soft-spoken Minister of Defense Moshe Ya’alon went on a tirade when he responded to the allegations. “We’re using excessive force?!” he asked rhetorically while speaking to IDF Radio, “If someone raises a knife and he is killed, that consists of excessive force? What are we talking about here?” “I meet with military generals from the US and around the world who talk about our high standards. Missions came here [Israel] to learn how we operated during Operation Protective Edge. So they [the US] are talking here about excessive force?” he blasted.
On Wednesday, Justice Minister Ayelet Shaked told Israel Radio that Washington “either has a complete misunderstanding of the situation or is being hypocritical.” The Israeli ministers were responding to remarks made by State Department spokesman John Kirby that “we’ve certainly seen some reports of what many would consider excessive use of force [by Israel]” against the seemingly endless string of Palestinian terror attacks.
“Obviously we don’t like to see that,” he added.
It’s Not About Affixing Blame?
A day earlier, Kerry said that Israel’s construction in Jerusalem and Judea and Samaria is the cause of the latest wave of Palestinian terror attacks.
John Kerry
Secretary of State John Kerry. (AP/Andrew Harnik)
“What’s happening is that, unless we get going, a two-state solution could conceivably be stolen from everybody,” Kerry said. “And there’s been a massive increase in settlements over the course of the last years, and now you have this violence because there’s a frustration that is growing.”
Kirby made a failed attempt to clarify Kerry’s disturbing remarks.
“The secretary wasn’t saying, well now you have the settlement activity as the cause for the effect we’re seeing,” Kirby is quoted by The Jerusalem Post as saying. “Is it a source of frustration for Palestinians? You bet it is, and the secretary observed that. But this isn’t about affixing blame on either side here for the violence. What we want to see is the violence cease.” He said that the US position against Israel’s construction in Judea and Samaria is “crystal clear” and remains unchanged.
Prime Minister Benjamin Netanyahu subsequently ordered his ministers not to respond publicly to the remarks in an attempt to de-escalate the situation vis-à-vis the Obama administration.
By: Max Gelber, United with Israel, I leader israeliani sono infuriati dai commenti provenienti dal Dipartimento di Stato USA incolpare Israele per la violenza palestinese, e per attinente Israele usa una forza eccessiva per fermare il terrorismo.
Cattedrali israeliani hanno risposto con rabbia il Mercoledì alle osservazioni da parte del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti che Israele potrebbe essere l'utilizzo di "eccessivo della forza" contro i terroristi palestinesi.
Parlando a IDF Radio Giovedi mattina, il ministro della Pubblica Sicurezza Gilad Erdan ha detto che non è stato sorpreso dalle osservazioni, come il Dipartimento di Stato è stato tradizionalmente ostile a Israele.
"Non mi aspetto nulla dal portavoce del Dipartimento di Stato,", ha detto Erdan. "Il Dipartimento di Stato è stato tradizionalmente ostili allo Stato di Israele". Tuttavia, "per essere ingannati dalle bugie che vengono presentate al Dipartimento di Stato è molto strano, amatoriale, e anche meno", ha accusato.
Il solito composto e il ministro pacato della Difesa Moshe Ya'alon ha continuato una filippica quando ha risposto alle accuse. "Stiamo usando una forza eccessiva ?!", ha chiesto retoricamente parlando a IDF Radio: "Se qualcuno solleva un coltello e viene ucciso, che consiste di una forza eccessiva? Che cosa stiamo parlando qui? "
"Incontro con militari generali degli Stati Uniti e di tutto il mondo che parlano i nostri standard elevati. Missioni venuti qui [Israele] per imparare abbiamo operato durante l'operazione di protezione del bordo. Così [gli Stati Uniti] stiamo parlando di una forza eccessiva? »Ha fatto saltare.
Mercoledì scorso, il ministro della Giustizia Ayelet Shaked ha detto a Radio Israele che Washington "o ha una totale incomprensione della situazione o è essere ipocriti".
I ministri israeliani stavano rispondendo alle osservazioni fatte dal portavoce del Dipartimento di Stato John Kirby che "abbiamo sicuramente visto alcune segnalazioni di quello che molti considererebbero uso eccessivo della forza [da parte di Israele]" contro la stringa apparentemente infinita di attacchi terroristici palestinesi. "Ovviamente non ci piace vedere che," ha aggiunto. Non si tratta di Apposizione colpa?
Un giorno prima, Kerry ha detto che la costruzione di Israele a Gerusalemme, Giudea e Samaria è la causa della più recente ondata di attacchi terroristici palestinesi.
John Kerry "Quello che sta succedendo è che, a meno di non andare avanti, una soluzione a due stati, concettualmente, potrebbe essere rubato da tutti", ha detto Kerry. "E c'è stato un massiccio aumento degli insediamenti nel corso degli ultimi anni, e ora avete questa violenza perché c'è una frustrazione che sta crescendo." Kirby ha fatto un tentativo fallito di chiarire osservazioni inquietanti di Kerry. "Il segretario non stava dicendo, beh ora avete l'attività di insediamento come la causa per l'effetto che stiamo vedendo", Kirby è citato da The Jerusalem Post come dicendo. "E 'una fonte di frustrazione per i palestinesi? Certo che lo è, e il segretario osservato che. Ma non si tratta di apposizione colpa su entrambi i lati qui per la violenza. Quello che vogliamo vedere è il cessate la violenza. "
Ha detto che la posizione degli Stati Uniti contro la costruzione di Israele in Giudea e Samaria è "cristallino" e rimane invariato. Primo ministro Benjamin Netanyahu ha ordinato successivamente i suoi ministri di non rispondere pubblicamente alle osservazioni nel tentativo di disinnescare la situazione nei confronti dell'amministrazione Obama.
Da: Max Gelber, Stati con Israele

RINGRAZIO ISRAELE PER AVERE SALVATO LA VITA DI QUESTO TERRORISTA ASSASSINO ADOLESCENTE, MA, FORSE AVENDONE NUOVAMENTE LA OCCASIONE, LUI NON TORNERà AD UCCIDERE DI NUOVO? QUINDI LA QUESTIONE PALESTINESE DEVE TROVARE UNA SUA SOLUZIONE COLLOCAZIONE STABILE E DEFINITIVA: IO NON LASCIO MAI IL MIO LAVORO A METà! ] [ Terrorist Abbas Said IDF ‘Executed’ Shown Alive and Recovering in Israeli Hospital. Deputy Director of Hadassah Medical Center, Dr. Asher Salmon, reported Thursday on the medical condition of the 13-year-old Arab who critically injured two Israelis in the Pisgat Ze'ev stabbing attack on Monday. "He is hospitalized in moderate to light condition in one of our departments and is being well cared for medically. I believe we will be able to release him in the coming days," Dr. Salmon said. The update on the young terrorist's condition comes after Palestinian Authority leader Mahmoud Abbas claimed on Wednesday night that Israel had "executed" him. Israel "executed the child Ahmed Mansara in cold blood, just like they do to other children in Jerusalem and other Palestinian territories," Abbas said in a speech broadcast on PA television.
In fact, the young terrorist was hit by a car as he ran through the streets of Pisgat Ze'ev armed with a massive knife, leaving him injured but alive. Ironically, he is now receiving high-level medical care in an Israeli hospital. Mansara's accomplice, his 15-year-old cousin Mahmoud Mansara, was, however, shot dead - after charging at police with a knife. Despite Palestinian claims of innocence, the cousins' religiously-fueled rampage through the streets of Jerusalem was recorded almost in its entirety by CCTV cameras, in harrowing footage released Wednesday by police. In Jerusalem, the Prime Minister's Office reacted angrily to Abbas' speech, accusing the PA chairman of continuing his campaign of "incitement and lies." Regarding the accusations concerning Ahmed Mansara's "execution," Netanyahu's office noted that "the youth he was talking about is alive and being treated at (Israel's) Hadassah (hospital), after he stabbed an Israeli child who was riding on a bicycle."
Source: Arutz ShevA
* Terror Attacks at Damascus Gate, Jerusalem Central Bus Station (Graphic) terror-attacks-jersualem
Click here to watch: Footage from Wednesday Terror Attacks.
A 70-year-old Jewish woman was moderately-to-seriously wounded in the initial attack outside the Central Bus Station.

Pídeles a los ministros de la Corte que archiven el caso. [ IN QUESTI MIEI 7 ANNI DI YOUTUBE NON SONO MAI STATO CONTRARIO AI DIRITTI CIVILI DEI GAY! ED IO HO SCRITTO MIGLIAIA DI ARTICOLI IN LORO FAVORE! MA, LORO NON VOGLIONO RINUNCIARE ALLA LORO IDEOLOGIA SODOMA IMPERIALISMO A TUTTI, DARWIN TRUFFA CRIMINE IDEOLOGICO DEL GENDER! QUINDI OGGI PER LA PRIMA VOLTA, NELLA MIA VITA: CONTRO I MIEI SENTIMENTI E CONVINZIONI, IO PROPRIO DA LORO IO SONO COSTRETTO A NEGARE AI GAY TUTTI I DIRITTI CIVILI: CHE IO HO SEMPRE LORO RICONOSCIUTO! La Corte Interamericana pretende redefinir el matrimonio [ Practican 'activismo judicial' desprestigiando la institución. #NoHayCasoDuque Firma esta petición haciendo clic aquí. Hola lorenzo:
La Corte Interamericana pretende redefinir el matrimonio. Escribe a los magistrados y pídeles respeto por el matrimonio, la familia y la misma Convención Americana de Derechos Humanos:
http://www.citizengo.org/es/28890-archiven-caso-alberto-duque
En realidad, NO HAY CASO. Pero al 'activismo judicial' parece importarle poco. Te cuento. Se trata del caso de Alberto Duque, un homosexual colombiano. Al morir la pareja con la que había convivido 10 años reclama derecho de pensión.
El gobierno colombiano le responde que no tiene derecho a pensión porque nunca estuvo casado. Otorgarle pensión sería prevaricar.
El lobby gay arma el lío y el gobierno colombiano decide finalmente reconocer el 'homomonio' con efectos retroactivos. Es decir, le otorgan derecho de pensión.
¿Ya deberíamos haber acabado, no? Pues no. El Sr. Duque continúa su apelación a la Corte Interamericana, movido sin duda por el lobby gay no por interés propio. Y lo peor es que la Corte decide asumir el caso a pesar de que NO HAY CASO.
¿Por qué? "Puede generar precedentes”, argumentan. O sea, reconocen abiertamente que aspiran a legislar, no a resolver problemas concretos de derechos humanos. Indignante
http://www.citizengo.org/es/28890-archiven-caso-alberto-duque
Los magistrados deberían de saber que pretender legislar excede abiertamente sus competencias. Los Estados miembro no formaron san José para que los jueces practiquen injerencia en sus países.
Y mucho menos ideológica. Porque la Convención Americana de Derechos Humanos es clara en la protección del matrimonio formado por la unión de hombre y mujer. ¿Por qué no se limitan a aplicar la convención aprobada por los Estados miembro?
El 'activismo judicial' en el que se encuentra inmerso la Corte supone un claro desprestigio para la institución, además de una violación flagrante de sus competencias. Házselo saber a los jueces:
http://www.citizengo.org/es/28890-archiven-caso-alberto-duque
Por si fuera poco, no disimulan. En resolución del pasado 31 de julio, el presidente de la Corte pide que testifique como perito Macarena Saenz, de la American University, 'casualmente' el mismo centro docente donde trabaja Mónica Roa, conocida activista LGTB.
Es decir, pretenden aprovechar el caso Duque para REDEFINIR EL MATRIMONIO.
Escribe a los jueces y pídeles que archiven el caso:
http://www.citizengo.org/es/28890-archiven-caso-alberto-duque
Gracias, lorenzo, por defender el matrimonio, la familia, el Pacto de San José y el Estado de Derecho.
Un fuerte abrazo, Corte interamericana sta per risolvere il caso di Alberto Duque vs Colombia. Si tratta di un omosessuale che dopo 10 anni di vita con il vostro partner non è riconosciuto diritto alla pensione di reversibilità.
Sebbene Colombia legiferato sulle coppie di fatto e ha dato Duke sua destra, il suo gay-hall-da avvocati mantenuto il ricorso dinanzi alla Corte.
E che, nonostante il fatto che il governo colombiano ha sempre sostenuto che non era possibile concedere diritti a pensione perché la legge non lo permetteva e non poteva prevaricare.
I giudici della Corte si sono tuttavia riconosciuto che è andato avanti con il processo ", perché è stato un precedente".
Nella risoluzione dello scorso 31 luglio, il Presidente della Corte Suprema ha chiesto di testimoniare come testimone esperto Macarena Saenz, American University, 'coincidenza' lo stesso centro di lavoro docunte dove Monica Roa, noto attivista LGBT.
Vale a dire che cercano di sfruttare il caso Duca di ridefinire il matrimonio.
Scrivi giudici e chiedere loro di archiviare il caso.
Per maggiori informazioni:
ANALISI. Americani peccati Corte di attivismo giudiziario
ANALISI: Venezuela denuncia la Convenzione sui diritti dell'uomo
Leggi la risoluzione del presidente della Corte del caso Duca
Leggi la breve amicus curiae presentato dalla Fondazione Americana per la Cultura.
Duke caso archiviato
Molto mia Srs .: Sergio sa se Duke vs Colombia è nella sua fase finale.
Come gli esperti hanno chiamato, spero anche di sentire la mia opinione: nessun caso Duque.
Il governo colombiano ha affermato che non vi era alcun intento discriminatorio, ma semplicemente collegato alla normativa vigente. Una volta che la legge è stata approvata coppie di fatto il diritto di ricotto retroattivamente al Duke avere una pensione di vedova.
Continua il processo per essere un "precedente" sembra fingere il contrario: non risolve il possibile ingiustizia prodotta su Mr. Duke, ma per ridefinire il concetto di famiglia.
Devo dire che questa ridefinizione non è competente. Si è già definito nella Convenzione Americana sui Diritti Umani.
Né è responsabile cercano di influenzare la legislazione nazionale attraverso le loro sentenze. Si. Dovrebbe essere bendati e risolvere secondo la legge.
Purtroppo dà l'impressione che la benda è il basso e che l'ideologia è imposto sulla destra.
Gli chiedo di recuperare la sua responsabilità istituzionale e di agire secondo la legge. E secondo la legge, nessun caso di discriminazione. Gli altri sono proiezioni ideologiche che minano la credibilità e il prestigio per l'istituzione che rappresenta. Cordiali saluti, [Il tuo nome]

Muslim Terrorists Set Joseph's Tomb on Fire. Agriculture Minister Uri Ariel (Jewish Home) on Friday morning called to return Joseph's Tomb in Shechem (Nablus) to Israeli control, after about 150 Palestinian Arabs on Thursday night arrived at the compound and tried to burn it down. Reportedly Palestinian Authority (PA) security forces dispersed the rioters by firing in the air, and then Palestinian firefighters put out the fire. Initial reports indicated that damage was inflicted to the women's prayer area. "The arson of one of the holiest sites to the Jewish nation is an additional low, and the result of Palestinian incitement," said Ariel. "Even as the Palestinians shamelessly lie about (Israel) harming the status quo on the Temple Mount, they themselves are burning and desecrating the holy sites of Israel, and this cannot be forgiven." Switching to a call for action, Ariel concluded by saying, "I call on the prime minister to return the control of Joseph's Tomb to the hands of Israel." Yisrael Beytenu chairman MK Avigdor Liberman also responded to the incident, saying, "the arson of Joseph's Tomb tonight proves that the management of the Palestinian Authority is no different from that of ISIS (Islamic State), and after the Palestinian youths took machetes and knives to kill Jews now they're also burning holy places and historical heritage sites, just like ISIS members do to heritage sites of the human civilization in Iraq and Syria."

"The arson at Joseph's Tomb by a Palestinian mob that was incited by the lies of (PA Chairman Mahmoud) Abbas and led by Fatah activists only raises the surprise over those who even today refuse to see the bloody writing on the burned walls which says that Abbas never was, is or will be a partner, and yet they still call and are ready to meet and speak with him." According to the 1994 Oslo Accords, Joseph's Tomb was supposed to remain under full Israeli control. But in 2000 amid the Second Intifada terror war, hoards of Arab rioters invaded the tomb - which housed a synagogue and a yeshiva - ransacked it and burned it to the ground, while parading Jewish holy books and desecrating them. Local Muslims later declared the site as a mosque, as the IDF reduced the Jewish presence to a once-monthly visit. Under previous agreements with Israel, the Palestinian Authority (PA) is required to protect Jewish holy sites under its control, and to allow secure access for Jewish worshipers. However, in 2011 Yosef Livnat was murdered at Joseph's Tomb by none other than PA policemen as he visited the holy site with fellow yeshiva students. Livnat was the nephew of former Minister Limor Livnat (Likud). The site has often been the target of firebombs and massive riots. The most recent attempt to burn it down took place in late July. Source: Arutz Sheva

https://youtu.be/ngoSnYG6zeM An Arab rioter accidentally set himself on fire after attempting to throw a Molotov cocktail at IDF soldiers during riots in Hebron. Spiral of violence: Palestinians and Israeli forces clash as unrest engulfs West Bank
Look What This Arab Terrorist in Hebron Did to Himself! Pubblicato il 13 ott 2015
Clashes continue to occur between the IDF and Palestinian youths on Tuesday in Jerusalem and the West Bank.

'The New Big Lie - Israel is Executing Palestinians' https://youtu.be/pPEjoJhcyV8
http://www.israelnationalnews.com/News/News.aspx/201958
https://www.youtube.com/watch?v=pPEjoJhcyV8 Henoch2006 19 ore fa
Netanyahu is speaking to deaf-man-ears because this world is so veil, evil, perverted, corrupt, and poisened by the lies of Islam 'The New Big Lie - Israel is Executing Palestinians'

Erdogan in realtà, CON QUESTE PAROLE ci sta minacciando! INOLTRE LUI NON PUò PRETENDERE LA SHARIA E LA DEMOCRAZIA CONTEMPORANEAMENTE SENZA PUGNALARCI ALLE SPALLE CHE è PROPRIO QUELLO CHE STA FACENDO! TUTTI QUESTI MIGRANTI è LUI CHE LI HA INVENTATI, FACENDO DILAGARE DI TERRORISTI LA SIRIA! ] [ BUSH OBAMA E ROTHSCHILD MERITANO DI ESSERE UCCISI SUBITO! ] [ ISTANBUL, 16 OTT - "La sicurezza e la stabilità dell'Occidente e dell'Europa dipende dalla nostra sicurezza e stabilità. Nei colloqui che ho avuto a Bruxelles la scorsa settimana lo hanno accettato". Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, citato dal quotidiano Zaman, parlando del ruolo di Ankara nella crisi dei migranti, su cui ancora mancherebbe un'intesa definitiva con Bruxelles. "Ma se dipende dalla Turchia - ha aggiunto Erdogan - perché non la prendete nell'Ue?"

A Palestinian mob armed with Molotov cocktails burned down parts of Joseph’s Tomb overnight, less than a month after rioters attacked Jews praying at the site.
Palestinian rioters set fire to Joseph’s Tomb in Nablus Friday morning, causing severe damage to the religious site.
Joseph’s Tomb has been the target of repeated attacks, the most notable of which was during the Second Intifada in 2000, when the complex was almost completely destroyed.
Around 100 Palestinian youths gathered in the wee hours of the morning to throw Molotov cocktails at Joseph’s Tomb.
Some of the rioters broke inside, and set fire to the complex. Palestinian police dispersed the mob and local firefighters extinguished the flames before the IDF was able to arrive at the scene, but not before parts of the Tomb, including the women’s prayer section, burned down.
http://unitedwithisrael.org/palestinian-rioters-set-fire-to-josephs-tomb/
The burning and desecration of Joseph’s Tomb last night is a blatant violation and contradiction of the basic value of freedom of worship. The IDF will take all measures to bring the perpetrators of this despicable act to justice, restore the site to its previous condition and ensure that the freedom of worship returns to Joseph’s Tomb,” said IDF Spokesman Lt. Col. Peter Lerner in a statement.
In September, a group of about 60 Palestinians attacked worshipers gathered at the Tomb for penitential prayers ahead of Yom Kippur, the Jewish Day of Atonement. The Shin Bet revealed in August that it had foiled a plot by Islamic Jihad to kill Jews entering the site outside of official visiting times.
Joseph’s Tomb was originally supposed to remain under Israeli control as part of the Oslo Accords. However, guarding the holy site proved difficult, and after a Palestinian mob ransacked and burned the Tomb to the ground in 2000, Israel transferred control to the Palestinian Authority. Agreements between Israel and the PA stipulate that Jews must be allowed to visit and pray at the Tomb. In practice, the IDF coordinates one visiting day each month, and Jews are prohibited from being at the site at other times.
By: Sara Abramowicz, United with Israel

WATCH: Terrorist Dressed as Journalist Stabs Israeli Soldier. A Palestinian terrorist in Hebron disguised as a journalist stabbed an IDF soldier on Friday and was immediately shot dead. Israel National News reported that the attacker wore a yellow vest with “PRESS” upon it and was carrying photography equipment.
The terrorist suddenly dropped his equipment, grabbed a knife and ran towards an Israeli soldier, stabbing him in the back and hand. Thankfully, a senior IDF officer shot the terrorist dead right away. The soldier was taken to Shaarei Tzedek hospital in Jerusalem and is reported to be in moderate condition. على الهواء مباشرة - اعدام شاب جديد في الخليل
https://youtu.be/Fd7XLWhJsLU

ACT NOW! Tell YouTube to Remove Videos that Encourage Terror. Incitement to violence against Jews is widely prevalent on social media and YouTube is no exception. Online incitement leads terrorists to commit acts of terror. YouTube must be held to task for allowing the spread of hate videos on its site. Demand that YouTube remove these offending videos immediately!
For years, those who aim to incite to violence have worked to spread their messages of hate online. Today, YouTube is full of videos encouraging people to carry out acts of terror against Jews. This must stop!
Today, anyone, anywhere can flag a video and ask YouTube to remove it. Please take the time to review the following video and ask YouTube to remove it. Instructions on how to do so can be found below.
Tell YouTube to remove the video!
Here’s how:
1) Click on the YouTube icon at the bottom of the video.
2) Once on Youtube (need to be connected to a Google/Youtube account), click on “more” (or flag) under the video/title.
3) Click on “Report.”
4) Choose “Violent or repulsive content.”
5) Choose “Promotes terrorism.”
6) Click “Submit.”
Our achievements prove online activism works!
In another, separate effort, United with Israel supporters succeeded in getting Facebook to remove a video that encouraged the murder of Jews. This is proof that our efforts work. Help us continue making a difference and join us in our effort to remove videos that incite to violence from popular social media websites.
Donate to Israel. More videos to flag
Here are other videos you can watch to understand the level of anti-Semitic incitement that exists on YouTube.
Please click on the links below and ask YouTube to remove them as well.
NOTE: If any of the links below do not play a video, that means our efforts are paying off.
https://youtu.be/bwE97kfLTOI
https://www.youtube.com/watch?v=B3fmFiKXEfw
https://youtu.be/WIBUZKOEQyg

NOI L'ULTIMO BALUARDO DEGLI UOMINI LIBERI! ] my ISRAEL [ noi dobbiamo subito diventare alleati di RUSSIA E CINA? no! TUTTI HANNO PAURA della LEGA ARABA: NESSUNO RIMPROVERA IL NAZISMO DELLA SHARIA, NEANCHE IL VATICANO! ] US Accuses Israel of Excessive Force to Defend Against Terror [ NOI SIAMO SOLI! e questo per noi è un TEST DELLA FEDE per noi! ] noi dobbiamo agire da soli: solo per Dio, ed in nome di DIO! salvando noi stessi noi salveremo il GENERE UMANO! la LEGA ARABA deve essere votata con voto di sterminio! POI, CHI POTREBBE OBIETTARE: LORO I MAOMETTANI HANNO PIANIFICATO IL NOSTRO GENOCIDIO CON IL LORO MALEDETTO PROFETA! NOI, che siamo rimasti L'ULTIMO BALUARDO DEGLI UOMINI LIBERI!

+Stairk GOD is Allah aka satan self :) after dead we meet /// Dio è Allah aka Satana stesso :) dopo morti ci incontriamo ] sorry [ NO! tu rimani fottuto! NOI NON CI POSSIAMO INCONTRARE: PERCHé SONO I DEMONI CHE HANNO MENTITO A TE! L'UNICO INTERESSE CHE I DEMONI HANNO DI MENTIRTI, E QUELLO RIDERE contro: DI TE: COGLIONE! E FARE SOFFRIRE DIO NEI suoi PENSIERI DI AMORE infinito, CHE DIO HA SU DI TE! Tu non hai mai conosciuto Dio! Per la tua sventura la luce della grazia non ha mai brillato su di te! [ Stairk - GRV Music Angels & Demons Choir ] DEMONI NON POSSONO PIù CANTARE: PERCHè SONO DIVENTATI TUTTI STONATI: COME CAMPANE ROTTE: E PRESTO SARANNO DISINTEGRATI: MA CHE LORO SARANNO DISINTEGRATI? QUESTO NON LO DIRANNO MAI AI LORO ADORATORI SEGUACI SATANISTI! QUINDI LA LORO SPERANZA SI COMPIRà! MA, SENZA AMORE, infatti, NON CI PUò ESSERE VERA CANZONE!
Rispondi  ·

uniusrei23 ore fa

QUESTO è MOLTO POTENTE! ] [ LA PERVERSIONE DEI SACERDOTI DI SATANA FARISEI SALAFITI SAUDITI: DELLA CIA SPA NATO SISTEMA MASSONICO BANCA MONDIALE CALIFFATO: è TUTTA QUì, IN QUESTE PAROLE: "Accolgo con favore decisione Obama.. Essa mostra il rinnovo della nostra partnership e il rafforzamento delle relazioni". è COME DIRE: "noi togliamo Hitler ISIS, ecc.. ma lasciamo il NAZISMO SHARIA LEGA ARABA ugualmente" GLI USA SPA FED SPA MASSONICO REGIME: SONO LA PIù GRAVE MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DI UN GENERE UMANO LIBERO!

USA E LEGA ARABA ONU: HANNO LEGITTIMATO LA SHARIA, LEGITTIMANDO NAZISMO E TERRORISMO ISLAMICO, CREANDO TUTTI I PRESUPPOSTI PER UNA SITUAZIONE DI INSOSTENIBILITà MAOMETTANA E NAZISTA SHARIA, IN MODO DELIBERATO: UN ELEMENTO DI TURBATIVA MONDIALE! PER ISRAELE ATTENDERE GLI EVENTI GIà PROGRAMMATI DAL NWO CALIFFATO? GLI SARà FATALE! LA DEPORTAZIONE DI TUTTI I PALESTINESI IN SIRIA è UN EVENTO CHE LA ARABIA SAUDITA E ONU HANNO RESO INEVITABILE! TEL AVIV, 16 OTT - In seguito all'incendio appiccato alla Tomba di Giuseppe, gruppi di coloni israeliani hanno bloccato uno dei gli accessi alla citta' di Nablus ed impediscono il transito agli automobilisti palestinesi. Lo riferisce la radio dei coloni, Canale 7.

LA DEPORTAZIONE DI TUTTI I PALESTINESI IN SIRIA è UN EVENTO CHE LA ARABIA SAUDITA E ONU HANNO RESO INEVITABILE Mo: riunione straordinaria Consiglio Onu dei calunniatori bugiardi assassini: satanisti massoni maomettani: per il genocidio e la guerra mondiale! [ loro dicono: "Su escalation violenze tra israeliani e palestinesi" ] ma, la realtà è che israeliani sono aggrediti senza motivo; il motivo se lo sono inventato gli islamici: che hanno detto che lo status giurico della Moschea al-Aqsa, sarebbe cambiato o che Israeliani avevano deciso di distruggere la Moschea al-Aqsa, ma, tutti posso giudicare come Allah è il demonio per pervertire fino a questo punto le menti di soggetti criminali LEGA ARABA, altamente pericolosi su scala mondiale! LA DEPORTAZIONE DI TUTTI I PALESTINESI IN SIRIA è UN EVENTO CHE LA ARABIA SAUDITA E ONU HANNO RESO INEVITABILE!

hanno chiesto allo IRAN il permesso per ucciderli: per futili motivi? BEIRUT, 16 OTT – Amnesty International ha detto oggi di temere che siano imminenti le esecuzioni in Arabia Saudita di tre giovani attivisti sciiti condannati a morte per reati che avrebbero commesso quando erano minorenni: non solo Ali al Nimr, il cui caso ha sollevato nelle scorse settimane un'ondata di proteste in tutto il mondo, ma anche Dawud Hussein al Marhun e Abdullah Hassan al Zaher. I tre detenuti, afferma Amnesty, sono stati posti in regime di isolamento dal 5 ottobre nella prigione Al Hahir di Riad.

uccidere a pugnalate un bambino israeliano, un civile israeliano è molto più grave che incendiare una tomba: anche se il significato è identico: "come abbiamo cancellato ogni simbolo di cristianesimo in Kosovo? GENOCIDIO HANNO SUBITO TUTTI I SERBI DEL COSSOVO! così cancelleremo ogni simbolo di ebrei in Palestina!" GENOCIDIO DOVRANNO SUBIRE, anche, TUTTI GLI ISRAELIANI, PERCHé QUESTA è UNA AGENDA SaUDITA ROTHSCHILD NATO USA! non c'è più una situazione diplomatica: ormai il destino è nelle mani di Dio sul campo di battaglia! io ordino di deportare tutti i palestinesi e di radere al suolo la Moschea Cupola della ROCCIA! il mondo criminale e nazista di questi islamici LEGA ARABA deve essere umiliato! Ieri Hamas da Gaza ha proclamato una Giornata di collera a Gerusalemme est e in Cisgiordania. La notizia dell'incendio nell'edificio che a Nablus (Cisgiordania) ospita la Tomba di Giuseppe ha destato collera nel governo israeliano. Il ministro Uri Ariel (del partito nazionalista Focolare ebraico) ha commentato: ''gli stessi palestinesi, mentre mentono sfrontatamente quando denunciano un asserito cambiamento da parte nostra dello status quo nel Monte del Tempio (Spianata delle Moschee, ndr), a loro volta profanano e bruciano un luogo sacro all'ebraismo''. Secondo la tradizione ebraica la 'tomba di Giuseppe' a Nablus e' quella del personaggio biblico figlio di Giacobbe e di Rachele, divenuto influente consigliere del Faraone d'Egitto. Ariel ha anche chiesto al premier Benyamin Netanyahu di ordinare all'esercito di assumere il controllo di quell'edificio. Giornata 'di collera' di Hamas, israeliano accoltellato a Hebron

no, il drone in territorio turco: non è di Israele è proprio della CIA! ] [ è chiaro: nella NATO sono alla disperata ricerca di un incidente per scatenare la guerra mondiale: ma, non tutte le NAZIONI della LEGA ARABA: come Egitto, Giordania, ecc.. e della EUROPA: come ITALIA SPAGNA, GRECIA ecc.. cioè: le loro merde di serie B? loro non sono stati messi al corrente di questi piani criminali di guerra mondiale: tutto un complotto ai loro danni ed ai danni di ISRAELE

no, il drone in territorio turco: non è di Israele è proprio della CIA! ] [ ed è impensabile pensare che, in sede NATO, tutti i criminali governi: massoneria e farisei SpA usuai MERKEL,tr0ika SPA FMI, di USA UE: il nazismo bildenberg, e LEGA ARABA sharia il nazismo maomettano, loro non si siano già incontrati e non abbiano già discusso di aggredire la Russia con annessi e connessi tutti i piani della GUERRA MONDIALE!

SE, IL DRONE NON è: NEANCHE, DI ISRAELE, NON MI STUPIREI, CHE, POSSA ESSERE UN DEPISTAGGIO UN TRANELLO: della CIA, UN FALSO INCIDENTE: PER ALZARE LA TENSIONE, CONTRO LA RUSSIA! PERCHé, lo hanno capito tutti è QUESTO LO SCOPO DELLA NATO, che ha fretta di portarci nella guerra mondiale: questo crimine è necessario al FONDO MONETARIO per riaprire un nuovo ciclo monetario usurocratico e devitalizzante!! Mosca, nessun jet o drone russo manca ad appello - Tutti i jet russi operanti in Siria sono tornati alla base vicino a Latakia dopo le loro missioni, mentre i droni operano come previsto: lo ha detto Igor Konoshenko, portavoce del ministero della difesa russa dopo che Ankara che reso noto di aver abbattuto un velivolo di provenienza non identificata, un drone secondo la Bbc.


USA 666 - LEGA ARABA SHARIA: UN SOLO REGNO DI SATANA: LORO HANNO AVUTO 5 ANNI PER BOMBARDARE: I LORO CITTADINI SHARIA, LA LORO GALASSIA JIHADISTA SAUDITA SHARIA TURCA: IL NAZISMO SHARIA, E NON LO HANNO FATTO! SPERO CHE LA SIRIA POSSA RISOLLEVARSI PER POTER ABBATTERE TUTTI COLORO CHE VIOLANO IL SUO SPAZIO AEREO: NON ESSENDO STATI AUTORIZZATI! NON ABBIAMO NESSUN MOTIVO DI RITENERE CHE ABBIANO INTENZIONE SERIAMENTE DI COMBATTERE ISIS SHARIA, VISTO CHE NON HANNO VOLUTO FARLO, FINO AD ORA! ] Turchia: aereo abbattuto era drone. Fonti militari citate da media. Nel sud-est a confine con Siria


"QUESTA è LA Piazza della MORTE SHARIA DELLA democrazia" ERDOGAN IL CANE SHARIA DI SATANA NON PUò COMMERCIARE CON ISIS, FINANZIARLO, PROTEGGERLO E POI NASCONDERSI DIETRO UN DITO! C'è LUI IN QUESTA SUA VOLONTà DI FARE IL GENOCIDIO DEI CURDI, DOPO CHE GLI USA GLI HANNO PERMESSO DI POTER FARE IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI DI SIRIA ED IRAQ! ] ISTANBUL, 16 OTT - Il Comune di Ankara ha approvato una mozione per rinominare "Piazza della MORTE SHARIA DELLA democrazia" il luogo dell'attentato di sabato di fronte alla stazione ferroviaria centrale della capitale turca. L'area prima non aveva un nome. Il governo ha anche deciso di garantire un risarcimento di 820 lire turche (circa 250 euro) ai familiari delle vittime. Ai feriti verrà data una cifra variabile secondo la gravità dei danni subiti, con un massimo uguale a quello assicurato agli eredi le vittime.


PERCHé IL PIù GRANDE TERRORISMO è QUELLO DEL NWO: PERCHé GLI USA SONO IL SUPPORTER DI HAMAS CONTRO ISRAELE! ] [ vi potrà sembrare, ANCHE, molto strano, quello che io sto per dire, e certo non potrebbe mai essere una giustificazione della violenza, che la sharia ed i vari fondamentalismi BUDDISTI, INDUISTI, COMUNISTI: NAZISTI, TUTTI in rapida crescita, SI stanno diffondendo nel mondo: TUTTO A SPESE DI ISRAELE, RUSSIA AFRICA ED EUROPA: TUTTO A SPESE DEI MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI, IN GENERE: AGGREDITI IN TUTTO IL MONDO! E DI OGNI TIPO DI RAZZISMO ED INTOLLERANZA IN GENERE! MA, SE, VOI CI PENSATE, è IL NWO SPA FMI, BANCA MONDIALE, USUROCRAZIA MONDIALE, CHE è REGIME TRANSNAZIONALE MASSONICO BILDENBERG: ECC.. SPA CORPORATIONS, HALLOWEEN MONDIALE, NETWORK MONDIALI, ECC.. TUTTI COSTORO STANNO DISTRUGGENDO LE IDENTITà NAZIONALI, IN MANIERA SCIENTIFICA: PER REALIZZARE DI TUTTO IL GENERE UMANO, UN SOLO ED INDISTINTO BRANCO DI ANIMALI SCHIAVI DARWIN GENDER SCIMMIE! QUINDI QUESTO RITORNO AL FONDAMENTALISMO POTREBBE ESSERE INTERPRETATO ANCHE COME UNA REAZIONE DEI POPOLI ALLA PROPRIA IDENTITà E TUTELA! ] ED IN QUESTO CONTESTO SI INTUISCE L'ASSOLUTO TERRORISTICO CRIMINALE MONDIALE SHARIA IL NAZISMO DI ERDOGAN E SALMAN NELLA CIA DEI 322 BUSH ROTHSCHILD: CHE STANNO SCARDINANDO LO STESSO CONCETTO DEL DIRITTO: DATO CHE, LORO HANNO INVASO LA SIRIA, UNA NAZIONE SOVRANA, ECC.. CON LA LORO TERRORISTI GALASSIA JIHADISTA! [ TEL AVIV, 16 OTT - Un giovane israeliano é stato pugnalato da un palestinese ad Hebron, in Cisgiordania nella giornata che da Hamas è stato definita "di collera". Lo dice la Radio militare secondo cui l'aggressore è stato "neutralizzato" a colpi di arma da fuoco dalla reazione delle forze di sicurezza.


Chi sono Said e Cherif Kouachi, i fratelli killer di Charlie Hebdo
Jihadisti franco-algerini di 32 e 34 anni, sarebbero tornati in Francia quest'estate dalla Siria
07 gennaio 2015, Come i fratelli ceceni di Boston. I due killer dell'attacco a Parigi alla sede del settimanale satirico francese Charlie Hebdo sarebbero i fratelli Said e Cherif Kouachi. I due, jihadisti franco-algerini di 32 e 34 anni, secondo alcune fonti sarebbero tornati in Francia quest'estate dalla Siria e sarebbero stati aiutati nella folle azione terrorista da un terzo uomo, Hamyd Mourad, di appena 18 anni, la cui nazionalità è ancora sconosciuta. Secondo un investigatore citato dall'Ap, sarebbero collegati alla rete terrorista di Al Qaida nello Yemen. Un'altra fonte di polizia francese riferisce che i due fratelli sono nati a Parigi e hanno "un profilo di piccoli delinquenti che si sono radicalizzati".
Il più giovane, Cherif, era stato arrestato nel 2008 e condannato a 3 anni di prigione, di cui 18 mesi con la condizionale, in quanto componente di un gruppo che inviava combattenti estremisti in Iraq, basata nel 19/o arrondissement di Parigi. Nel quadro di quell'inchiesta, alcuni componenti del gruppo avevano ammesso di aver "fomentato dei progetti di attentato", ma senza metterli in atto. Scontata la pena, Cherif e il fratello, scrive Le Point, "avevano fatto di tutto per farsi dimenticare" e si erano "messi a riposo" a Reims.
 I due sarebbero stati identificati grazie ai documenti ritrovati dalla polizia nella Citroen C3 abbandonata dagli attentatori durante la fuga vicino alla porte de Pantin, a Parigi. Il giovane complice, Amid, senza fissa dimora, sarebbe invece stato alla guida delle diverse auto durante l'operazione.
 La vicenda di Said e Cherif ricorda un'altra tragica storia: quella dei due fratelli ceceni Dzhokhar e Tamerlan Tsarnaev, autori degli attentati di Boston nel 2013, il primo catturato, il secondo ucciso durante un conflitto a fuoco con la polizia.
Carabinieri
Ma dai che baggianata....Allora.....Un atto del genere è stato studiato,sperimentato e per non parlare delle armi che hanno dovuto procurarsi....Fanno tutto ciò e lasciano i documenti nell'auto che usano per l'attentato? Cioè ma scherziamo? O questi durante la fuga si sono fumati pure gli alberi o la Polizia da troppo per scontato che i documenti appartengono realmente agli attentatori.. Che ne sanno? Magari i "veri" attentatori possono aver rubato l'auto di questi due o aver sottratto i documenti...o che cosa ne so? MA SECONDO VOI E NORMALE CHE QUESTI ORGANIZZANO UN ATTACCO TERRORISTICO E LO FIRMANO LASCIANDO I LORO DOCUMENTI NELL'AUTO? Bhooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!! C'è dello strano.
Mau Russo
dimenticati i documenti nell'auto??..ma perfavore
 Andrea Corio · Segui · Lavora presso Libero professionista- Orefice
 hahahahaahahha in manco 12 ore sanno gia chi sono?? e perchè avrebbero lasciato i documenti in macchina?? ma ci credete davvero cosi stupidi???? sto attentato mi sà sempre + di un montaggio...
 Non è le prima volta che succede...
Uruk Varese · Top Commentator · Varese
cioe'... hanno "dimenticato" i documenti in macchina, OVVIAMENTE tutti e due, cioe' in pratica hanno usato i passamontagna non per non farsi riconoscere facilmente  solo perche' faceva freddo.... capito....
Marco NoStop · Segui · Top Commentator · Visa bajkerska
io non ci credo alla stronzata dei documenti "scordati" in auto...e perche se li sono tolti entrambi dalle tasche? cioe' vanno ad ammazzare tutti e pero' da bravi cittadini si portano i documenti in tasca?? ma vaaaa, forse questa notizia va bene per un popolo di buoi come i francesi
Corrado Castiglia · Palermo
fanno un attento del genere e poi lasciano i documenti in auto.. che stronzate
Omarabramdimitri Rubensacurachen Venier · Schiavo libero presso GOVERNO LADRO..
o è una montatura architettata... o sapevano gia chi erano ed è solo una scusa....o comunque visto quello che hanno fatto degli idioti pazzeschi...ma soprattutto chi ha fornito loro le armi e da dove?
========================
Charb era il direttore, ma anche un vignettista satirico del suo settimanale Charlie Hebdo. Aveva 47 anni e dal 2013 era sulla lista nera di al Qaida. Lascia con una vignetta davvero profetica, pubblicata nei giorni scorsi. "Ancora nessun attentato in Francia", si legge sul disegno, mentre un talebano armato risponde: "Aspettate. Abbiamo tempo fino a fine gennaio per farci gli auguri".
PARIGI, 7 GEN - I due uomini armati autori dell'assalto a Charlie Hebdo sono fuggiti, aggredendo un automobilista e impossessandosi della sua auto. Posti di blocco sono organizzati in tutta Parigi. "E ' un vero massacro, ci sono dei morti!": così in una drammatica telefonata uno dei dipendenti del giornale Charlie Hebdo che si trovava nella sede al sito di 20 Minutes ha testimoniato l'assalto al giornale prima che la linea cadesse.
=================================
ANSA - 19 SETTEMBRE 2012. Non si piega Charlie Hebdo, il settimanale satirico francese che oggi e' uscito in edicola con le vignette di Maometto rischiando di attizzare ulteriormente la rabbia dei fondamentalisti islamici e suscitando le critiche del governo di Parigi che ha preso le distanze dal giornale. Nella redazione superblindata - un'anonima palazzina degli anni '80, presidiata dai camioncini della polizia e delle grandi tv, nel ventesimo arrondissement, uno dei piu' multietnici della capitale - c'e' anzitutto rabbia e amarezza per la reazione del governo socialista di Francois Hollande: pur difendendo la liberta' d'espressione, ha criticato l'uscita di quelle vignette. ''Il governo di destra di Sarkozy ci diede piu' sostegno'', deplora il direttore dello storico giornale satirico della gauche, Stephane Charbonnier - in arte Charb - intervistato dall'ANSA nella sala riunioni del settimanale, presidiata da quattro agenti in borghese che non fanno nulla per nascondere le loro pistole. "Siamo costernati dal fatto che il premier Ayrault e il ministro degli Esteri Laurent Fabius disapprovino la nostra iniziativa", gli fa eco il responsabile della redazione internazionale Gerard Biard, che si sente in qualche modo abbandonato dalle istituzioni. "Siamo un Paese laico, all'avanguardia nelle liberta' d'espressione - ha aggiunto - e ci aspettavamo un altro tipo di sostegno".
La redazione di Charlie Hebdo fu gia' incendiata con una bomba molotov lo scorso novembre, dopo la pubblicazione di uno
speciale intitolato 'Sharia Hebdo'. A quell'epoca, l'allora governo di Sarkozy si mostro' molto vicino ai giornalisti di Charlie Hebdo. Jeans, occhiali da vista e maglietta a righe, Charb dice anche che se succedera' qualcosa nelle scuole o nelle ambasciate della Francia all'estero - che le autorita' transalpine hanno deciso di chiudere - ''non ci sentiremo
responsabili. Responsabile e' chi brandisce le armi''. ''Non dobbiamo cedere alla minoranza che ci prende in ostaggio'',
avverte ancora il direttore di Charlie Hebdo, insistendo sul fatto che i fondamentalisti islamici sono solo una minoranza, che pero' riesce a far parlare di se' con il ricorso alla violenza. ''Mentre gran parte dei musulmani se ne infischia delle nostre vignette...''.
''Oltre al pirataggio del nostro sito internet, la redazione ha ricevuto minacce e intimidazioni. Ma non ci piegheremo'',
promette anche Zineb El Rhazoui, una cronista di origini marocchine, assicurando che il settimanale ''continuera' a ironizzare su tutti, dal Papa a Maometto, perche' non saranno certo i fondamentalisti a fermarci''. E ancora: ''La nostra
unica arma e' l'umorismo. E io che sono di cultura musulmana posso assicurarvi di non aver mai letto una sola riga del Corano in cui si impedisce di rappresentare il Profeta''.
Alla domanda se fosse opportuno pubblicare quei disegni in un contesto gia' infiammato dal film americano 'L'innocenza dei musulmani', il direttore - che ritiene quello anti-Islam un film ''fascista'' - si difende cosi': ''Come tutti i giornali al
mondo, la nostra logica sta nel seguire l'attualita'. Se volessimo solo farci pubblicita', allora pubblicheremo le vignette di Maometto tutte le settimane. Ma questo non e' nei nostri interessi, noi seguiamo la cronaca, ironizziamo su di essa, e questa settimana, a causa del film americano e delle reazioni che ha suscitato, tutti i media parlano di Islam e fondamentalismo. Che dovevamo fare? Starcene zitti? Le vignette su Maometto rispondono solo al nostro dovere di cronaca''. ''Chi si sente oltraggiato - prosegue - ha perfettamente ragione, ma puo' benissimo scendere in piazza, fare un altro giornale, prenderci in giro quanto vuole, magari ironizzare sulla nostra laicita', basta che non ci minacci di morte''.
Per Charbonneau, insomma, fare marcia indietro non e' possibile. ''Se domani rinunciassimo a disegnare Maometto - spiega - gli integralisti griderebbero vittoria e si spingerebbero ancora piu' in la', magari impedendoci di
disegnare altre cose e cosi' via... se cediamo, alla fine ci sara' soltanto una pagina bianca''.
Cosi', nonostante le avversita', la redazione di Charlie Hebdo non demorde e va avanti. Oggi le 75.000 copie distribuite
nelle edicole francesi sono finite in poche ore. "Come ogni settimana avevamo fatto stampare 75.000 copie. Ma e' gia' tutto esaurito", ha spiegato Charb, dicendo di aver deciso di "procedere a una nuova stampa di 70.000 copie''. ''Saranno in
edicola da venerdi' '', promette il direttore.
====================================
7 GEN - "Preferiamo non pubblicare il video perché il suo contenuto è estremamente violento, e soprattutto non rispetta la famiglia del poliziotto ucciso. Grazie per la comprensione". Così il quotidiano francese Le Monde su Twitter, rispondendo alle "numerose richieste di link al video" che circolano sul web in cui gli assalitori alla redazione del settimanale Charlie Hebdo sparano ad un agente per terra. In rete sono arrivate anche numerose richieste di non pubblicare il video.
Mario Pietro Marzullo · Top Commentator
Purtroppo la Francia paga per le scelte della politica dell'Europa.
Non si può continuare ad imbarcare migliaia di arabi tutti i giorni
dell'anno.Inoltre la stessa Francia ha incoraggiato gli oppositori
della Siria e riconosciuto Hamas.Sono,a mio avviso,scelte sbagliate
in tempi sbagliati.Credo che,anche se non è il momento,François Hollande dovrebbe lasciare per il bene della Francia.
Riccardo Fontana · Top Commentator · Thiene presso La mia azienda
... senza parole... tristissimo... e sconvolgente
===============================
22 dicembre 2014, Putin è MOLTO sorpreso per L'ENORME AUMENTO DEL commercio USA-Russia. " mentre, Con l'Unione Europea il commercio russo è sceso del 4,3%, mentre le importazioni dall'UE sono scese al 10%. Tuttavia, sono rimasto un po' sorpreso che, il commercio con gli Stati Uniti invece sia aumentato del 7%" ha detto il Presidente russo Vladimir Putin lunedì durante la riunione con i rappresentanti del Parlamento. Il Presidente ha anche osservato l'aumento del volume degli scambi tra i Paesi della regione Asia-Pacifico e la Federazione Russa. Putin ha espresso particolare rammarico per il calo del 3,9% degli scambi commerciali con il principale partner commerciale della Russia la Germania.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_22/Putin-sorpreso-per-il-commercio-USA-Russia-3471/
Inaccettabile e scandalosa sono le parole usate dalla nota giornalista Agnieszka Wolk Laniewska circa l'espulsione infondata dalla Polonia del giornalista freelance di "Russia Today" Leonid Sviridov. La giornalista ha anche detto che lei conosce pochi altri casi di un tale trattamento a cittadini stranieri a cui è stato annullato il diritto di soggiorno in Polonia senza indicarne i motivi. Le autorità polacche hanno revocato l'accreditamento del 24 ottobre del corrispondente russo. Inoltrelo hanno informato che il suo permesso di soggiorno nel Paese ricevuto nel 2008 verrà ritirato.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_22/Giornalista-polacca-definisce-inaccettabile-lespulsione-del-corrispondente-di-Russia-Today-4928/
*** Euromaidan e i successivi tragici eventi hanno mostrato chiaramente che l'elite europea manca di indipendenza nel prendere decisioni importanti che riguardano la vita di milioni di abitanti del continente.
*** CHE C'è DI STRANO? va bene ogni Presidente: PURCHé SIA UN ANTICRITO MASSONE SERIO: COME NAPOLITANO LA USUROCRAZIA: sigoraggio bancario rubato per il povero Rothschild allo INFERNO: per i popoli schiavi nel regime massonico Bildenberg!
my JHWH holy ] [ PERCHé tu dici, che, oggi io sono stato troppo violento, contro, LA FRAGILITà di satana? ] NON è COLPA MIA, SE, tutte QUESTE TUE CREATURE decadute, ATTRAVERSO, IL PECCATO, si sono così degradate, che SI SONO TRASFORMATE: tutte IN CREATURE DEBOLI, E MERITEVOLI DI IRA!
https://www.facebook.com/profile.php?id=100006763785553 Carmine Zaccaria ]
caro Putin, PERò: MI sembra un sentimento molto cristiano quello di fare morire la Russia: e Europa, al posto, di fare morire: la LEGA ARABA sharia! QUESTO è: SE, UNIUS REI NON VIENE INTRONIZZATO SUL MONDO: una qualche forma di guerra mondiale: può essere modificata, ma, non può essere fermata: I MASSONI FARISEI DEL NWO FMI SPA, NON POSSONO FARE COLLASSARE LA LORO STRUTTURA MONDIALE PER FARSI DILANIARE DAI POPOLI schiavizzati nl regime massonico Banca Mondiale: Fmi!
https://www.youtube.com/user/TheUniusrei2/discussion
EIH, OBAMA GENDER, BUSH 322 KERRY, 666 FARISEO ROTHSCHILD: NON è COLPA MIA, SE TUTTI I VOSTRI DEMONI ALL'INFERNO SEGUONO ME, COME CAGNOLINI SCODINZOLANTI.. LA COLPA è VOSTRA, PERCHé, I SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA, CHE VOI FATE PER TUTTO MONDO? SONO ANCORA TROPPO POCHI!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
MY HOLY JHWH ] IO L'HO DETTO: "le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI, è vero: CHE: io ho cercato di fare morire un Pakistano, allo stesso modo di come, deve morire Asia BIBI: ed è vero, che, tu mi hai detto: "non gli dare del denaro, a quel truffatore di un bugiardo: che si nosconde ditro il nome di Gesù per fare soldi in facebook" ed io ti ho risposto, "ok! ma, è sempre un truffatore troppo povero, quindi, aiutare un povero qualsiasi: non è sempre una buona azione?!" Tuttavia, io non sono riuscito a fargli ammettere, neanche indirettamente: che, Maometto è un pezzo di merda di nazista, ed anche, se, gli ho mandato 18.000 Rupia? Io non sono riuscito a farlo cadere nella mia trappola mortale! ALLORA, QUANTO POSSONO ESSERE stati: CRIMINALI, tutti QUESTI ISLAMICI shariah Onu imperialismo, CHE, STANNO PER FARE MORIRE ANCHE, QUELLA INNOCENTE di martire critiano: di ASIA BIBI? QUESTA è LA MIA DECISIONE: "TUTTI I MUSULMANI? NON DEVONO PIù VIVERE SU QUESTO PIANETA!" LONDRA, 25 NOV - Ci sono stati errori da parte degli 007 britannici, ma non tali da poter fermare la mano dei due estremisti che il 22 maggio 2013 si scagliarono contro il militare Lee Rigby nel sud di Londra, uccidendolo al grido di 'Allah Akbar'. Resta il dubbio sulla possibilità di un livello di attenzione più alto se le autorità avessero avuto accesso a contenuti internet riguardanti i killer. Lo conclude il rapporto stilato dalla commissione parlamentare e presentato a Westminster dopo 18 mesi di indagini.
TEL AVIV, 29 GIU - Proseguono le ricerche dei tre seminaristi ebrei che Israele ritiene siano stati rapiti da Hamas in Cisgiordania. Ieri notte forze di sicurezza israeliane hanno arrestato 9 palestinesi. L'operazione 'Brother's Keeper' è entrata nel suo 16/o giorno. Stasera a Tel Aviv nella centralissima Piazza Rabin si svolgerà una manifestazione intitolata 'Cantando insieme per il loro ritorno' nella quale è annunciata la presenza del neo presidente eletto Reuven Rivlin.
Francia: pm islamico: regime massonico: ha detto: "a Nantes non è terrorismo
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/22/francia-pm-a-nantes-non-e-terrorismo_b1ed27f0-194f-49c7-b637-4e2700da0715.html
l'Islam è un crimine
la shariah il più pericoloso nazismo
==========================================


E' una scia lunga quarant'anni o poco meno quella dell'integralismo che insanguina la Francia. Dagli anni Ottanta, con il pericolo pubblico numero 1, il terrorista Carlos, agli attentati del fondamentalismo algerino a metà anni Novanta, poi la strage di Tolosa nel 2012 e oggi Charlie Hebdo.

Ha cambiato spesso accenti questa offensiva, passando dall'antisemitismo alla vendetta antifrancese per la guerra d'Algeria, dalla militanza nella jihad alla reazione agli atteggiamenti laici e anticlericali spesso assunti dalla Francia, dalla legge contro il velo islamico alle vignette di Charb, ucciso oggi nella redazione che dirigeva. Era il 1978 quando dei terroristi palestinesi aprirono il fuoco all'aeroporto contro un gruppo di passeggeri in partenza per Tel Aviv, 8 morti il bilancio. Due anni dopo, bomba alla sinagoga della rue Copernic, a Parigi, 4 morti e 20 feriti: era l'inizio dell'epopea di Ilich Ramireza Sanchez, detto Carlos, che due anni dopo mette una bomba sul treno Tolosa-Parigi per vendicarsi dell'arresto di due suoi uomini.

Pochi mesi dopo, un commando di cinque persone scatena un inferno di fuoco contro Goldenberg, ristorante in pieno Marais, il cuore del vecchio quartiere ebraico: 6 morti e 22 feriti, sotto accusa Abu Nidal. Ancora Carlos sotto accusa nel 1983 per i due morti e 34 feriti alla stazione di Marsiglia mentre tre anni dopo passa all'azione il gruppo terrorista filo iraniano di Fouad Ali Saleh con una serie di attentati a Parigi. E' poi la volta del GIA, il gruppo islamico armato algerino, che insanguina la Francia nel 1995 agli ordini di uno dei suoi capi, Khaled Kelkal: si comincia con la bomba alla stazione del metro RER di Saint-Michel, nel cuore del quartiere latino, che fa 8 morti e 119 feriti, al quale seguono altre nove azioni, che lasciano sul terreno 8 morti e oltre 200 feriti. La modalità operativa diventa tristemente famosa nel mondo per la sua caratteristica artigianale: bombole di gas imbottite di esplosivo e riempite di chiodi, che rendono l'ordigno ancora più letale. Il 3 dicembre 1986 la serie viene chiusa dall'attentato alla stazione metro parigina di Port-Royal, che fa 4 morti e 91 feriti. Nel marzo 2012, esplode la follia omicida e sanguinaria di Mohamed Merah, 23 anni, abitante della periferia di Tolosa, rientrato da soggiorni di addestramento nei campi dei terroristi in Pakistan. Uccide uno dopo l'altro tre militari, poi - sempre autoriprendendosi in video che diffonde su Internet - passa all'azione contro una scuola ebraica: tre bambini e un insegnante cadono sotto i suoi colpi nel cortile dell'istituto.
===========================
PARIGI, 7 GEN - Nell'attacco a Charlie Hebdo sono rimasti uccisi, secondo quanto si apprende, sia il direttore e vignettista Charb (Stephane Charbonnier), sia uno dei disegnatori più importanti, Cabu. Tra le vittime dell'attacco, riferisce France Info, ci sono anche il celebre vignettista Georges Wolinski, molto famoso anche in Italia, e il suo collega Tignous.
7 GEN - Il direttore di Charlie Hebdo, Charb (Stephane Charbonnier), era stato inserito nel marzo del 2013 nella lista dei "ricercati" di al Qaida, un elenco di 10 persone "da uccidere" per i "crimini commessi contro l'Islam". E sempre Inspire, la rivista pubblicata dal ramo yemenita-saudita, l'Aqap, nel suo ultimo numero del 24 dicembre ha lanciato un appello ai 'lupi solitari'. Nel 'collage' con i volti dei vari attentatori campeggia un passaporto francese.
===========================
Charlie Ebdo, Houellebecq e Sottomissione, il libro fatale
La strage nel giorno dell'uscita di Sottomissione, Presentation of 'The Kidnapping of Michel Houllebecq'
07 gennaio 2015, Gli assalitori che hanno sparato e ucciso nella sede del settimanale satirico Charlie Hebdo non hanno scelto un giorno a caso: oggi, 7 gennaio, esce in Francia l'ultimo libro di Michel Houellebecq, 'Sottomissione' (traduzione letterale della parola Islam), che in Italia arriverà il 15 gennaio. Proprio a questo libro del controverso autore di Le particelle elementari, Piattaforma, La possibilità di un'isola, il numero di Charlie Hebdo aveva dedicato un articolo e la copertina con una vignetta che ritrae lo scrittore vestito da mago e il titolo: 'Le previsioni del mago Houellebecq'; le 'profezie' dello crittore sono: 'Nel 2015 perderò i denti, nel 2022 farò il ramadan'.
 Perché Sottomissione proprio di questo parla: di una Francia governata nel 2022 dai Fratelli Musulmani, che riescono ad andare al governo grazie ad una (poco) incredibile alleanza con quel resta di centristi e sinistra alleate al musulmano moderato Mohammed Ben Abbes, leader di 'Fraternité musulmane', contro lo strapotere di Marine Le Pen. Non è solo l'ennesimo allarme di Houellebecq contro la progressiva islamizzazione del Paese. Come ha scritto Emmanuelle Carriere, Houellebecq ha il merito di essere l'unico a parlare di un problema che esiste ma che molti intellettuali sembrano ignorare. Non solo: per Carriere quella di Houllebecq è una posizione politicamente e sociologicamente 'ragionevole'. L'Occudente si arrende per così dire dolcemente all'Islam, sfinito da secoli di razionalità e illuminismo eccessivamente responsabilizzanti.
 Nell'acceso dibattito intellettuale francese sul libro e sullo scrittore, non è l'unica recensione positiva incassata da Houellebecq: un altro intellettuale 'scorretto', Michel Onfray  noto per il suo trattato di ateologia e per le sue posizioni anti-cristiane e favorevole al libertinismo, ha parlato di Europa come Continente morto che volontieri si consegna all'Islam dopo averlo fatto con i mercati. E dunque, per Sottomissione, di uno scenario assolutamente plausibile.
 Proprio ieri, Houllebecq aveva parlato al canale francese France 2 per rivendicare il suo diritto di trattare temi di attualità e soprattutto di sottolineare la crisi dei valori dell'illuminismo e della modernità.
==============
perché, Onu shariah, non condanna, anche, il nazismo shariah della LEGA ARABA, così come ha condannato la Corea del Nord?
I francesi "coinvolti nel fenomeno" dell'integralismo jihadista dello Stato islamico sono "oltre un migliaio", e tra questi "una cinquantina" sono morti in Siria.
Lo ha affermato il Primo ministro transalpino, Manuel Valls.
"Sfortunatamente - ha aggiunto - non siamo sorpresi di scoprire che dei francesi o residenti in Francia si trovano al centro di queste cellule e partecipano a questa barbarie".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/19/valls-1000-i-jihadisti-francesi-isis_323ac630-ca64-47cf-9646-b18e47d67f0e.html
PARIGI, 19 NOV - I francesi "coinvolti nel fenomeno" dell'integralismo jihadista dello Stato islamico sono "oltre un migliaio", e tra questi "una cinquantina" sono morti in Siria.
 Lo ha affermato il Primo ministro transalpino, Manuel Valls.
 "Sfortunatamente - ha aggiunto - non siamo sorpresi di scoprire che dei francesi o residenti in Francia si trovano al centro di queste cellule e partecipano a questa barbarie".
7 GEN - Gli uomini armati che hanno assaltato la sede di Charlie Hebdo a Parigi gridavano "vendicheremo il Profeta (Maometto, ndr)". Lo riferisce un testimone citato da France Info. Secondo il vignettista Coco, presente all'attacco, gli attentatori "parlavano perfettamente francese" e "hanno rivendicato di essere di al Qaida". In un video dello scorso 19 novembre, l'Isis aveva fatto appello ai 'lupi solitari' transalpini a colpire la Francia, in risposta ai raid in Siria e Iraq.
========================
E COSA C'è DI MALE? EMMA BONINO BILDENBERG, HA GIà MESSO IL VELO ISLAMICO IN IRAN, ED HA DETTO CHE GLI PIACE ] io UNIUS REI, rappresentante politico: del Regno di Dio: io sono la fonte del diritto! io concedo: il diritto di cittadinanza: a tutti i Palestinesi, di: poter risiedere: in tutta la Palestina, e concedo: ad Israele, la sovranità! tutte le leggi di Israele: diventano automaticamente: le Leggi dei Palestinesi! MA, POICHé LA SHARIAH: TRASFORMA: I MUSULMANI IN TERRORISTI, PERCHé: LA TEOLOGIA DELLA "SOSTITUZIONE" è incompatibile: con: la sopravvivenza del Genere Umano, io decreto: che, tutti i Palestinesi devono essere deportati in SIRIA: e che: la LEGA ARABA debba essere distrutta!
Hollande: tu sei un pezzo di merda! un proverbio dice: "non sputare in cielo: che, in testa: ti viene!" tu hai dato soldi: ed hai armato: questi terroristi islamici, per: rovinare la SIRIA: e commettere il genocidio di tutti i cristiani: in, IRAQ, KOSOVO, LIBIA e ci sei riuscito: tu sei la bestia di un massone: il succhiatore di Satana che, abita in USA ONU Shariah, per fare: anche: il genocidio shariah: di tutti i cristiani della NIGERIA! fottiti Hollande: fottiti all'inferno!
CINA RUSSIA INDIA ] questa è la sola VOSTRA opzione [ 1. O, LA VOSTRA DISTRUZIONE, o,2. LA DISTRUZIONE DELLA LEGA ARABA ] OPPURE, 3. IL REGNO DI UNIUS REI!
PREGHIAMO INSIEME PERCHé NESSUNO SI FACCIA MALE!
ma, è soltanto la sharia, che, trasforma, pacifici ed onesti musulmani, in islamici terroristi! ] [ è soltanto: per colpa della Shariah, che: Palestinesi: non solo: non possono ricevere i loro sacrosanti diritti, sovrani, ma: che: palestinesi devono: anche essere deportati in Siria.. ma, anche la LEGA ARABA. deve essere distrutta: per colpa della shariah, che. è un nazismo criminale: che: la galassia jihadista persegue: e che, il genere umano non può sostenere! 7 GENnaio Charb, in vignetta 'previde' attentato, In suo disegno talebano avverte, "Aspettate, c'è tutto gennaio"
Appare quanto mai amara oggi, e quasi profetica, la vignetta di Charb - il direttore di Charlie Hebdo ucciso nell'attacco di stamani alla sede del giornale - pubblicata nei giorni scorsi.
"Ancora nessun attentato in Francia", si legge sul disegno, mentre un talebano armato risponde: "Aspettate. Abbiamo tempo fino a fine gennaio per farci gli auguri". PARIGI, 7 GEN - Ci sono già diverse centinaia di persone sulla place de la Republique a Parigi, dove è stato indetto su iniziativa delle organizzazioni dei giornalisti francesi un raduno di solidarietà con Charlie Hebdo e in difesa della libertà di espressione. Tra i primi a giungere sul posto, un gruppo di studenti di giornalismo con uno striscione 'Solidali' e cartelli con messaggi sulla libertà di stampa che "non ha prezzo" e contro l'integralismo che "non vincerà".
le religioni, sono come donne, che, senza l'elemento maschile (lo Stato che, rivendica il dovere di formatore morale e spituale: un competitore: presso Dio: nella forma politica laica: contro: il secolarismo), poi, è per questo, che, le religoni diventano isteriche! e lo Stato diventa, un Massone traditore Bildenberg, di: Rothschild il fariseo satanista usuraio commerciante di schiavi ed organizzatore di guerre mondiali, e non!
ISRAELE VEDI CHE, I SATANISTI DELLA CIA SONO [ HANNO IMPOSTATO L'ANTI SPAM CONTRO DI ME, COME SE TUTTI I FILTRI CHE MI HANNO MESSO ADDOSSO NON SIANO SUFFICIENTI, GIà PER SE STESSI! ] E SONO ANDATI NEL MIO: Delivery to the following recipient failed permanently: shalomgerusalemme.holy3@blogger.com A FARE DANNI. Delivery to the following recipient failed permanently: jhwhinri.holy8@blogger.com

Hector Moscatelli · Top Commentator · Pontificia Università Gregoriana
ironizzare sulla Chiesa è facile come sparare sulla Croce Rossa. Tanto no si difendono e perdonano... Per cui gli imbecilli ritengono di offendere la religione cristiana quando vogliono e come vogliono. L'islamismo non va disprezzato o preso in giro. I fondamentalisti invece sono da isolare. Sempre

 Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
 SI, SONO TUTTE LE SCIMMIE DI DARWIN TALMUD: LA CLOACA MASSIMA!

Gabriele Gherardi · Lavora presso Pensionato
Credo che adesso sia chiaro perchè in Italia tanti comici alla Crozza
bersaglino tutto e tutti ( compreso il Papa),ma si astengano prudentemente da ironizzare sull'Islamismo.
PARIGI, 8 GEN - Il più giovane dei tre ricercati per l'attacco a Charlie Hebdo "si è consegnato alla polizia". Lo scrive il sito di Le Parisien. Il giovane si sarebbe consegnato in tarda serata a Charleville-Mezières. Ha 19 anni, e secondo le stesse fonti sarebbe "il meno implicato" nella pianificazione e nell'esecuzione dell'attacco.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto
C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce
N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce)+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto
C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce
N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce)+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto
C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce
N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce)+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto
C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce
N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce)+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto
C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce
N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce)+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto
C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce
N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce)+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto
C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce
N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce)+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!